I Trigliceridi presenti nel siero rappresentano sia la quota di grassi assunti con la dieta, sia i grassi sintetizzati dal fegato.
La maggior parte dei trigliceridi รจ veicolata nel siero dalle beta-lipoproteine.
I trigliceridi aumentano sia nelle iperlipidemie primarie, che secondarie (diabete mellito mal controllato, sindrome nefrosica, alcolismo cronico, assunzione di anticoncezionali orali, eccessiva introduzione di grassi e zuccheri con la dieta).
I trigliceridi diminuiscono nella malnutrizione, nel malassorbimento, nell’abetalipoprotinemia.