Il colesterolo rappresenta una parte dei lipidi che entrano nella costruzione¬† delle lipoproteine e ha un ruolo importante nell’insorgenza della arterosclerosi.
Il colesterolo aumenta nell’ittero, nelle sindromi nefrosiche, nell’ipotiroidismo, nelle malattie metaboliche: obesit√†, diabete.
Diminuisce invece nell’ipertiroidismo, nell’anemia perniciosa, nella malnutrizione, in alcune malattie infettive gravi, nella insufficienza epatica grave (epatite,cancro).